Santa Apollonia: iconografia di una martire a cui vennero staccati tutti i denti con le tenaglie

Prosegue la serie di puntate riguardanti l’iconografia di santi morti in malo modo.

Questa volta è il turno di Santa Apollonia, anziana donna nubile e vergine, vissuta ad Alessandria d’Egitto attorno alla metà del III secolo. Suo malgrado patrona di dentisti, odontotecnici ed igienisti dentali, proprio in virtù del terribile martirio a cui fu sottoposta. Poi, che proprio di martirio si fosse trattato, la Chiesa dovette ragionarci un po’ su… Martirio o suicidio?!? Alla fine, dopo non poche disquisizioni, si decise che si fosse trattato di martirio.

Secoli dopo ancora problemi per la Chiesa: questa volta i dubbi provengono dalle reliquie. Sono troppe! Nel senso che il numero dei denti attribuiti alla santa e venerati come tali, non coincidono con quanto suggerirebbe l’anatomia umana (e anche il comune buon senso).

Non voglio spoilerarvi il contenuto del video, ma vi dico che c’è un papa che si comporta esattamente al contrario di come si comporterebbe una Fatina dei Denti.

Rimanendo sulla questione iconografica, anche nel caso di Apollonia gli artisti di ogni epoca nei loro dipinti ed incisioni non hanno risparmiato particolari sanguinosi e truculenti.

Buona visione! Se vi fosse piaciuto il video, vi ricordo di iscrivervi al canale YouTube di Arte a modino e di mettere “mi piace”.

A presto!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: